Home Coppe Mondiale per club nel 2021 , ecco dove

[UFFICIALE] Mondiale per club nel 2021 , ecco dove

112
0
infantino

La Fifa ha assegnato alla Cina l’edizione inaugurale della Coppa del Mondo per club a 24 squadre. Ad annunciarlo ci ha pensato il presidente della FIFA, Gianni Infantino, definendola una “decisione storica“.

Mondiale per club nel 2021 in Cina

Gianni Infantino commenta cosi la decisione:

Questa è una decisione storica per il calcio. Sarà una competizione che ogni persona, ogni bambino e chiunque ami il calcio attenderà con impazienza.

La nuova formula rientra nella riorganizzazione delle competizioni internazionali che comprende la cancellazione sia della Confederation Cup per nazionali (ormai abolita), che si svolgeva l’anno prima del Mondiale come “rodaggio” per il Paese ospitante, sia del Mondiale per club attuale che si gioca a dicembre (e che resterà fino al 2020). La Fifa distribuirà ai club e al calcio tutti gli utili.

Regolamento mondiale per Club

Al torneo parteciperanno 24 finaliste. Ci saranno 8 europee, 6 sudamericane, 3 africane, 3 asiatiche. 3 nordamericane e uno tra i campioni d’Oceania e i campioni nazionali del Paese ospitante (in questo caso la Cina).

Saranno le singole confederazioni continentali a decidere i criteri di accesso. Per l’Europa la proposta è: le 4 vincenti delle Champions 2018, ‘19, ‘20 e ‘21; le 4 vincenti dell’Europa League 2018, ‘19, ‘20 e ‘21. Sono quindi da considerarsi già qualificate Real Madrid (CL ‘18), Liverpool (CL ‘19), Atletico Madrid (EL ‘18), Chelsea (EL ‘19).

Saranno tutte spagnole e inglesi? Nei prossimi due anni, caccia agli altri quattro posti, con inevitabile aumento dell’importanza dell’Europa League. Andare al Mondiale per club assicurerà infatti entrate notevoli. In caso un club abbia vinto più finali, si ricorrerà alla finaliste sconfitte più recenti.

Le 24 finaliste saranno divise in 8 gruppi da 3 squadre. Le 8 vincenti si qualificano all’eliminazione diretta; quarti, semifinali e finale. Date: 17 giugno-4 luglio 2021, in piena estate, dopo le nazionali. Si era discusso a lungo di questo torneo al quale l’Uefa si è opposta, non senza ragioni relativamente alla prima misteriosa proposta di finanziamento degli sponsor. Alla fine è arrivato l’okay.

Fonte: Gazzetta dello sport.


Potrebbero interessare:


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.