Home Campionato Serie A Totti, potrei anche fare il procuratore quando smetto di giocare

Totti, potrei anche fare il procuratore quando smetto di giocare

138
0
totti costanzo

Giovedì 23 marzo (ore 23.20) andrà in onda l’intervista fatta da Maurizio Costanzo al capitano della Roma Francesco Totti.

Il giocatore si confessa sulla sua vita privata, sua moglie e i suoi figli. Totti ripercorre grazie a Maurizio Costanzo(suo amico assieme a Maria de Filippi) la sua carriera, la sua passione per il pallone dagli esordi ai successi che lo hanno portato in vetta al calcio mondiale

Impossibile poi, per lui, non ripercorrere le tappe principali della carriera:

Il mio gol del cuore? Quello che ha fatto vincere alla Roma lo scudetto. Il mio rimpianto più grande? Non aver vinto la Champions con la Roma

Totti e il suo futuro

Sul suo futuro dopo aver appeso le scarpette dice

Tra un anno? Potrei essere nella dirigenza della Roma, ancora sui campi a giocare, oppure potrei decidere di fare il procuratore e cercare nuovi campioni, un po’ di esperienza nel calcio ce l’ho

Totti e Ilary Blasi

Sulla sua vita privata ha detto

Con Ilary stiamo pensando al quarto figlio, ce lo ha chiesto Cristian, vuole un altro maschio. Un programma in tv con lei?

Ce lo hanno proposto tante volte, ma se per lei è il suo paneper me sarebbe una cosa nuova

Su luciano spalletti

Terrei Spalletti allenatore, è il futuro della Roma

Non ci resta che aspettare l’intervista integrale che verrà trasmessa Giovedi su Canale 5


Potrebbero interessare:


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.