Home Nazionale Sudafrica, ucciso portiere della nazionale

Sudafrica, ucciso portiere della nazionale

97
0

Senzo Meyiwa, 27 anni, portiere e capitano della nazionale del Sudafrica, è stato ucciso durante un tentativo di rapina a Vosloorus, un sobborgo di Johannesburg. La tragica notizia è stata confermata da un tweet della polizia.

Meyiwa è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco mentre si trovava a casa della fidanzata. A sparargli sarebbe stato uno dei due uomini entrati nell’appartamento e che poco prima gli avevano sottratto il cellulare, mentre un complice era rimasto all’esterno

Il 27enne Meiywa era diventato portiere titolare subentrando all’infortunato Itumeleng Khune, da cui ha anche ereditato la fascia di capitano.

Sabato sera Meyiwa aveva giocato con i suoi Orlando Pirates nella partita vinta per 4-1 all’Orlando Stadium contro l’Ajax di Città del Capo. Negli ultimi mesi si era messo in luce con il Sudafrica, mantenendo la porta inviolata in quattro occasioni.


Potrebbero interessare:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here