Home Campionato Serie A Se arriva Pioli ecco come cambia la formazione del Milan

Se arriva Pioli ecco come cambia la formazione del Milan

8
0
pioli

In queste ore per la panchina dei rossoneri si fa sempre più insistente e concreto il nome di un allenatore, Pioli. Abbiamo provato ad analizzare cosa cambierebbe nello scacchiere del Milan se dovesse arrivare il tecnico ex fiorentina.

La formazione del Milan con Pioli

Con Pioli il Milan partirebbe sicuramente dal 4-3-3. E’ il marchio di fabbrica del Tecnico.

I cambiamenti a difesa

Partiamo dalla difesa. Pioli, conoscendolo, potrebbe proporre Calabria a destra e Romagnoli e Musacchio come coppia centrale. Per quanto riguarda la fascia sinistra l’allenatore predilige il terzino che attacca e riprende la sua posizione solo quando la palla torna in possesso degli avversari. Nel Milan ruolo e mansioni dovrebbero toccare a Theo Hernandez.

I cambiamenti a centrocampo

Il tecnico per quanto riguarda questa parte del campo gioca sempre col regista. E chi lo farebbe nel Milan? c’è quel Biglia che il tecnico conosce molto bene visto che lo ha avuto ai tempi della Lazio. Quindi è logico ipotizzare che potrebbe essere lui il titolare in partenza.

Certo, Biglia non garantisce più quelle prestazioni che garantiva alla Lazio, ma con la giusta fiducia potrebbe riprendersi il posto e tornare come prima. Occhi puntati anche su un altro giocatore che Pioli nel suo ultimo periodo alla guida della Fiorentina aveva studiato con attenzione. Parliamo di Bennacer, una delle stelle del vicino Empoli.

I cambiamenti in attacco

Il tecnico ama la punta, la prima punta. Piatek è perfetto per fare questo ruolo, anche se sta pagando in termini di goal il periodo non fortunato del Milan. Il tecnico di Parma ama invece tenere i due esterni offensivi molto dentro il campo e li propone sempre a piedi invertiti. Per poi riportarli larghi in fase di non possesso palla. Suso ovviamente non si discute. Dalla parte opposta Leao parte in prima fila. Ma attenti anche a Rebic e magari a Chalanoglu alzato di qualche metro.

Attendiamo la conferma ufficiale per fare altri ragionamenti di formazione 🙂


Potrebbero interessare:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here