Playoff di Lega Pro 2017: le squadre che sono arrivate ai quarti di finale

    146
    0
    Lega Pro

    I playoff di Lega Pro sono giunti ormai alla fase dei quarti di finale e tra poco ci saranno le semifinali per stabilire le gerarchie della stagione 2016-2017. Le squadre che sono giunte ai quarti di finale sono Parma, Lucchese, Lecce, Alessandria, Pordenone, Cosenza, Livorno e Reggiana.

    Vecchie e Nuove conoscenze in Lega Pro

    In molti casi si tratta di vecchie conoscenze, non solo per la militanza in B, ma anche per aver frequentato il campionato di massima serie nel corso degli ultimi anni.

    Ci sono naturalmente le classiche outsider, come il Cosenza di Stefano De Angelis, oppure il Pordenone di Bruno Tedino.

    Quello che colpisce maggiormente di questa edizione dei playoff è come in certi casi la classifica finale del torneo di Lega Pro non renda appieno giustizia a certe squadre e club, che invece si stanno distinguendo in modo netto in questo finale di stagione.

    Ci sono buone probabilità per Lecce, Parma e Reggiana, anche se non è semplice azzeccare un pronostico, visto quello che si è visto e che abbiamo già seguito con le scommesse sulla Lega Pro di William Hill fino a questo punto.

    Anche i playoff di B del resto hanno dimostrato che la classifica finale conta relativamente, e che in uno scontro di andata e ritorno cambia molto, rispetto a quanto si è potuto vedere nel corso della stagione 2016-2017.

    Bisogna anche tener conto del fatto che le 8 squadre giunte ai playoff sono davvero il meglio di quanto abbiamo finora visto in questa stagione di Lega Pro.

    Ciascuna ha delle componenti e caratteristiche che la rendono una squadra potenzialmente adatta al campionato di serie B, diventato nel corso degli ultimi tempi sempre più competitivo e spettacolare.

    Per il resto il verdetto sarà dato dal campo di gioco, dove verranno disputate le gare di ritorno del prossimo 4 giugno.

    Per il girone A sono rimaste in gara Alessandria, Lucchese, Livorno, mentre per il girone B Parma, Pordenone e Reggiana.

    Nel girone C invece restano in gara il Lecce, che ha dimostrato tenuta atletica e concentrazione anche nel corso della stagione di Lega Pro, mentre il Cosenza è stata la rivelazione di questi playoff così come la Lucchese che partiva addirittura con un handicap di due punti di penalità, a inizio campionato.

    Nonostante queste premesse però la fase eliminatoria del playoff ha decretato che siano queste le squadre a contendersi nei quarti di finale un posto per accedere al campionato di serie B. Un biglietto importante per tornare a disputare una stagione tra le squadre che contano di più.

    La gara con maggiore equilibrio sarà sicuramente Lecce-Alessandria, che erano tra le formazioni maggiormente quotate per la vittoria finale dei playoff. Sulla carta è più semplice il compito del Parma, che dovrà affrontare la Lucchese.

    Interessante sarà anche lo scontro tosco-emiliano tra Livorno e Reggiana.

    Vedremo se la squadra di Foscarini riuscirà a riscattarsi visto che finora è risultata una delle meno brillanti dei playoff. Meno scontata è invece la gara che vede contrapposti il Cosenza di De Angelis contro il Pordenone di Tedino. Una sfida nella sfida quella che vede una squadra del sud giocare contro una del Nord.

    Sicuramente la gara più particolare di questi playoff 2017.


    Potrebbero interessare:


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.