Home Calciomercato Napoli, arriva Juan Jesus: ecco chi è il calciatore brasiliano nuovo acquisto...

Napoli, arriva Juan Jesus: ecco chi è il calciatore brasiliano nuovo acquisto del club partenopeo

75
0
Napoli Juan Jesus

Juan Jesus è un nuovo giocatore del Napoli. In mattinata è stato raggiunto l’accordo tra il giocatore brasiliano e il club partenopeo di Aurelio De Laurentiis.

L’ex difensore della Roma ha firmato un contratto della data di un anno e si metterà subito a disposizione del mister Luciano Spalletti.

Napoli è fatta per Juan Jesus

Spalletti e Jesus hanno hanno già lavorato insieme quando entrambi erano alla Roma. È stato proprio l’allenatore, in accordo con Cristiano Giuntoli, a scegliere Juan Jesus. Il calciatore va ad aggiungersi a Koulibaly, Manolas e Rrahmani, i difensori centrali già a disposizione del Napoli.

Con l’arrivo dell’ex calciatore giallorosso, svincolato proprio dal club della Capitale, Spalletti ha sistemato la difesa azzurra. E pure la problematica relativa all’esterno sinistro, Juan Jesus infatti, all’occorrenza ha ricoperto anche quel ruolo.

Juan Jesus: chi è il nuovo calciatore del Napoli

Juan Guilherme Nunes Jesus, noto semplicemente come Juan Jesus, è nato a Belo Horizonte, il 10 giugno 1991, è cresciuto fuori città a Betim. 

Difensore centrale mancino, può giocare anche come terzino sinistro. A inizio carriera ha ricoperto anche il ruolo di mezzala. Giocatore molto rapido, fa dell’anticipo la sua dote migliore. A volte criticato per la troppa irruenza negli interventi.

La carriera all’Internacional 

Nel 2007 entra nelle giovanili dell’Internacional. Fa il suo esordio in prima squadra nel 2010, vincendo la Coppa Libertadores. Il 65% del suo cartellino viene poi ceduto per poco più di 2,6 milioni  all’agente Giuliano Bertolucci. Il restante 35% resta in mano alla DIS, fondo brasiliano che cura la procura di Juan e che deteneva già da prima il restante 35%.  

Il periodo all’Inter   

Nel 2012 passa all’Inter, con cui esordisce in Serie A contro la Lazio. Nella stagione 2012-13 fa il suo debutto nelle coppe continentali, giocando in Europa League. Il 4 febbraio 2015, contro il Napoli in Coppa Italia, raggiunge le 100 presenze con la formazione milanese.  

L’arrivo alla Roma 

Nel 2016 viene ufficializzato il suo passaggio alla Roma con la formula del prestito oneroso da 2 milioni di euro con obbligo di riscatto per 8 milioni condizionato ai risultati sportivi dei giallorossi. Esordisce in maglia giallorossa il 16 agosto 2016 contro il Porto nell’andata dei playoff di Champions League. Durante la sua prima stagione in giallorosso si ritaglia un posto come un’utile alternativa ai titolari e raggiunti i risultati condizionanti il riscatto diviene di proprietà della società capitolina.

La stagione successiva si mette in evidenza nella vittoria per 3-0 contro il Barcellona che regalerà la seconda semifinale di Champions League nella storia del club capitolino. L’11 novembre 2018, in occasione della gara di campionato contro la Sampdoria, sigla la sua prima rete con la maglia giallorossa. Il 28 maggio 2021, dopo aver superato le 100 presenze totali con i giallorossi, comunica che non rinnoverà il proprio contratto rimanendo svincolato.  

L’esperienza in Nazionale 

Dopo aver militato nelle selezioni Under-18 e Under-19 della Seleção, a inizio 2010 riceve la chiamata nell’Under-20 di Ney Franco. Nel gennaio 2011 prende parte della vittoriosa spedizione al Sudamericano Under-20 2011, disputando tutte e otto le partite della competizione. Nel medesimo anno prende parte anche al Mondiale Under-20, nel quale i verdeoro si impongono nuovamente.

A maggio 2012 Mano Menezes, ct della nazionale maggiore, lo convoca in vista delle amichevoli contro Danimarca, USA e Argentina. Debutta nell’amichevole contro la Danimarca, giocando da titolare tutte e 4 le amichevoli. Viene convocato per le Olimpiadi di Londra 2012.

La nazionale brasiliana arriverà seconda, dietro quella messicana. A settembre 2014 viene nuovamente convocato dal CT Carlos Dunga per le partite contro Argentina e Giappone, in sostituzione di Marquinhos. Non scende in campo in nessuna delle due sfide.

 

 


Potrebbero interessare:


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui