Home In evidenza Morto Pelè, addio al grande campione: O Rey aveva 82 anni

Morto Pelè, addio al grande campione: O Rey aveva 82 anni

28
0
Pelè

Pelé è morto. Il grande calciatore aveva 82 anni. Da sempre insieme a Diego Armando Maradona ha incarnato il sogno del calcio.

Il tre volte campione del mondo è venuto a mancare dopo un’agonia lunghissima oggi, 29 dicembre, eppure ne siamo stupefatti.

Edson Arantes do Nascimento, noto al mondo come Pelé, è stato l’assoluta perfezione nel calcio. Il grande campione è scomparso all’età di 82 anni. Suo il record di gol segnati: 1.281 in 1.363 partite.

Morto Pelè, il campione aveva 82 anni

Tra i riconoscimenti vinti ricordiamo le tre coppe del mondo (1958, 1962 e 1970, con il 1966 gettato via per le botte prese da bulgari e portoghesi), ha giocato in sole due squadre di club: Santos e Cosmos New York, nella fase finale della sua carriera.

Pelé ha conquistato: 10 campionati dello stato di San Paolo, quattro Tornei Rio-San Paolo, 6 campionati brasiliani, cinque consecutive Taça Brasil, due edizioni della Copa Libertadores, altrettante della Coppa Intercontinentale, la prima edizione (su due disputate) della Supercoppa dei Campioni Intercontinentali e un Campionato NASL con i New York Cosmos negli Usa.

Il messaggio della pagina social

L’ispirazione e l’amore hanno segnato il viaggio del re Pelé, serenamente scomparso oggi. Nel suo viaggio, Edson ha incantato tutti con il suo genio nello sport, ha fermato una guerra, ha svolto attività sociali in tutto il mondo e ha diffuso quella che più credeva essere la cura per tutti i nostri problemi: l’amore. Il suo messaggio vivente diventa un’eredità per le generazioni future. Amore, amore e amore, per sempre. . L’ispirazione e l’amore hanno segnato il viaggio del re Pelé, serenamente scomparso oggi. Nel suo viaggio, Edson ha incantato il mondo con il suo genio nello sport, fermato una guerra, realizzato opere sociali in tutto il mondo e diffuso quella che più credeva essere la cura per tutti i nostri problemi: l’amore. Il suo messaggio oggi diventa un’eredità per le generazioni future. Amore, amore e amore, per sempre.


Potrebbero interessare:


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui