Home Campionato Serie A Icardi, il piano dell’Inter è chiaro

Icardi, il piano dell’Inter è chiaro

168
0
Mauro Icardi

Situazione icardi sempre più intricata. Dopo l’incontro tra Wanda Nara ed i vertici societari, sembra che nulla sia cambiato, anche se la società ha ribadito nuovamente che il giocatore non interessa a Conte e quindi all’ Inter. Adesso, però, la società neroazzurra ha un piano ben preciso, quello di NON PERDERLO A ZERO.

Inter: Icardi si allenerà e giocherà il 10% delle partite

Stando a quanto scrive il quotidiano sportivo “Il corriere dello sport”, infatti, il giocatore è stato reintegrato nel gruppo e svolgerà, secondo le esigenze dell’allenatore Antonio Conte, anche le partitelle col gruppo e le sedute tattiche.

Sul corriere si legge a tal proposito:

Icardi farà parte della «lista» per campionato e Coppa Italia, ma sarà escluso da quella per la Champions. Da ieri inoltre il suo utilizzo durante gli allenamenti diventerà completo o quasi. Nel senso che di volta in volta sarà Conte, a seconda delle esigenze tecnico-tattiche, a decidere se fargli svolgere un certo tipo di esercitazioni e di partitelle. Ieri è successo, magari oggi o domani no.

Anche perché a Cagliari non sarà convocato. Per non perderlo a zero un anno prima della fine del suo contratto, l’Inter gli farà giocare (soprattutto in Coppa Italia e a fine campionato) quel 10% di gare che eviterà lo svincolo la prossima estate grazie al regolamento Fifa.

Basterà per una convivenza pacifica? Dipenderà da quello che chiederà al Collegio Arbitrale il calciatore: il reintegro in gruppo (sull’onda della lettera di qualche giorno fa) o la risoluzione contrattuale (andrebbe contro il suo essere interista sempre sbandierato). Di certo Icardi si aspetta di essere trattato come tutti i suoi compagni. Anzi, come la Juventus tratta Dybala“.

Il piano dell’Inter, quindi, sembra chiaro. Far disputare al giocatore quelle partite necessarie a non far scattare lo svincolo automatico che entrerebbe in gioco se il giocatore non effettua almeno il 10% delle gare.

E se Icardi si desse malato? 🙂


Potrebbero interessare:


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.