Home In evidenza Iannone choc, squalificato per Doping

Iannone choc, squalificato per Doping

157
0
iannone sospeso per doping

Clamoroso, Choc. Andrea Iannone, noto pilota italiano della Moto Gp, è stato provvisoriamente sospeso dalla Federazione Internazionale del motociclismo per doping. È quanto si legge in una nota pubblicata sul sito della FIM. La decisione è arrivata a seguito del report della Wada secondo il quale Iannone è stato trovato positivo a una sostanza anabolizzante subito dopo l’esame antidoping del Gp della Malesia, dello scorso tre novembre.

La nota della FIM sulla sospensione a Iannone per Doping

Andrea Iannone sospeso. Lo rende noto la Fim in un comunicato. Iannone, 33 anni, pilota di Vasto che ha corso l’ultima stagione MotoGp con l’Aprilia, è risultato positivo a un controllo effettuato in occasione del Gp della Malesia a Sepang, lo scorso 3 novembre.

La sostanza incriminata rientra nel gruppo degli steroidi androgeni anabolizzanti vietati dal codice Wada. La sospensione ha decorrenza da oggi. Iannone ha il diritto di chiedere le controanalisi. Fino a nuova decisione, il pilota abruzzese non potrà più partecipare ad alcuna competizione motociclistica.​

Il comunicato ufficiale della Fim:

The Fédération Internationale de Motocyclisme (FIM) has advised Italian Grand Prix rider Andrea Iannone that he is provisionally suspended pursuant to Article 7.9.1 of the 2019 FIM Anti-doping Code (CAD). The decision to provisionally suspend Mr Andrea Iannone was mandatory following the receipt of a report from the WADA accredited laboratory in Kreischa b. Dresden (Germany) indicating an Adverse Analytical Finding of a non-specified substance under Section 1.1.a) Exogenous Anabolic Androgenic Steroids (AAS) of the 2019 Prohibited List, in a urine sample collected from him at an in-competition test carried out by the FIM at the round of the FIM Grand Prix World Championship held in Sepang, Malaysia on 3 November 2019. Mr Andrea Iannone has the right to request and attend the analysis of his B sample.

Mr Andrea Iannone is provisionally suspended with effect from 17 December 2019. He is therefore barred from participating in any motorcycling competition or activity until further notice. Under Article 7.9.3.2 CAD, Mr Iannone may request lifting of his provisional suspension.

Under the World Anti-Doping Code and the FIM Anti-Doping Code, the FIM is unable to provide any additional information at this time.

Aspettiamo le dichiarazioni, se ci saranno, da parte del pilota.


Potrebbero interessare:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here