Home Calciomercato Cristiano Ronaldo, è ufficiale: lascia la Juventus. Ecco dove va, a sorpresa

Cristiano Ronaldo, è ufficiale: lascia la Juventus. Ecco dove va, a sorpresa

416
0
cristiano ronaldo - Cr7

Cristiano Ronaldo non è più un giocatore della Juventus. Il Portoghese negli ultimi giorni aveva fatto presente alla Juventus ed al suo agente che voleva andare via da Torino ed in pochi giorni s’è fatto tutto. Ma dove va Cristiano Ronaldo? Al Manchester United, un ritorno a casa insomma per CR7.

Cristiano Ronaldo va via dalla Juventus

La lunga giornata che porta alla fine del rapporto tra Ronaldo e la Juventus, dopo tre anni intensi, inizia con l’arrivo di CR7 alla Continassa nel giorno in cui tutti i media lo danno per sicuro nuovo acquisto del Manchester City.

La vicenda inizia ad accelerare dopo l’ora di pranzo quando il portoghese prende un aereo per Lisbona, Allegri dichiara in conferenza stampa che se ne andrà, Guardiola dice che “tutto può succedere” e Solskjaer afferma che “se volesse tornare noi ci siamo”.

CR7 ha chiesto e ottenuto lo stesso trattamento economico che gli garantiva la Juventus (30 milioni netti a stagione) e strappato un biennale (il City voleva farli firmare un contratto annuale con opzione sul secondo) che lo porterà a scadenza quando avrà quasi 39 anni. La Juventus, invece, ottiene i 28 milioni di euro che aveva fissato come prezzo del giocatore, in modo da non registrare alcuna minusvalenza a bilancio.

Manchester United verso le 18 ha diramato questo comunicato stampa:

“Il Manchester United è lieto di confermare che il club ha raggiunto un accordo con la Juventus per il trasferimento di Cristiano Ronaldo, previo accordo sulle condizioni personali e mediche.

Cristiano, cinque volte vincitore del Pallone d’Oro, finora ha vinto oltre 30 importanti trofei durante la sua carriera, tra cui cinque UEFA Champions League, quattro Mondiali per club FIFA, sette scudetti in Inghilterra, Spagna e Italia e il Campionato Europeo con il Portogallo”.

Cristiano Ronaldo allo United. Lapo: “Salutiamo un amico e un campione”

Ciao Cristiano, buona fortuna”, è il saluto a Ronaldo di Lapo Elkann, fratello di John, presidente della Exor proprietaria della Juventus: “È il momento di salutare un amico e un campione”. E ancora: “Avere avuto il più grande attaccante dell’era moderna è stato un privilegio”.


Potrebbero interessare:


mm
Amo scrivere e giocare a Calcio. Sono l'amministratore del sito e cercherò di regalarvi sempre qualche chicca calcistica importante e sempre aggiornata. Seguitemi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui