Home Europa League CoronaVirus, salta l’Europa League per L’Inter e Roma. Ecco perchè

CoronaVirus, salta l’Europa League per L’Inter e Roma. Ecco perchè

125
0
europa league

L’Inter e la Roma non giocheranno in Europa League. A deciderlo la Uefa.

CoronaVirus, Europa League sospesa

Già ieri sera la Uefa aveva preso una decisione: Inter-Getafe e Siviglia-Roma, le due gare d’andata degli ottavi di Europa League che vedono il doppio incrocio Italia-Spagna, non si giocheranno.

I nerazzurri avrebbero dovuto ospitare i madrileni a San Siro, naturalmente a porte chiuse, ma il presidente Angel Torres aveva annunciato che il Getafe non sarebbe andato a Milano, anche a costo di perdere il turno. I giallorossi, invece, avevano annunciato che non sarebbero partiti per Siviglia nel pomeriggio, bloccati dalle autorità locali e nel frattempo si sono allenati a Trigoria in un clima surreale.

L’Inter aveva anche fronteggiato il rifiuto netto da parte del Getafe di viaggiare in Italia:

Abbiamo chiesto alla Uefa di trovare un’alternativa a Milano. Non andremo in Italia a giocare contro l’Inter – la dura presa di posizione del numero uno del club spagnolo – Io non chiedo un permesso speciale per mettere a rischio la salute della mia spedizione.

I permessi speciali si chiedono per questioni urgenti e una partita di calcio non risponde ad alcuna urgenza, può essere rinviata o spostata altrove. Non ha alcun senso. Il calcio è importante ma non imprescindibile, imprescindibile è la salute.

Che senso ha tutto questo? Il Governo proibisce l’arrivo di aerei dall’Italia, il Governo italiano ha sospeso la Serie A e io mi devo buttare nel fuoco?“.

 

 


Potrebbero interessare:


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui