Home Fantacalcio Consigli fantacalcio: le certezze per l’attacco

Consigli fantacalcio: le certezze per l’attacco

182
0
higuain

Siete alla ricerca su consigli per la prossima asta al fantacalcio? Certo mancherà veramente poco all’asta (Se non l’avete già fatta in anticipo).

Vediamo gli attaccanti che saranno delle “certezze” quest’anno e garantiranno un bel pò di goal.

Prima di iniziare vi potrebbero interessare:

Fantacalcio: le certezze per l’attacco

Eccovi invece al motivo del nostro articolo. Le certezze per l’attacco. Probabilmente solo uno di essi riuscirete a prendere visto il costo.

HIGUAIN della Juventus

Anche quest’anno la Juve parte da favorita per lo scudetto e anche quest’anno, il pipita sarà la punta di diamante della formazione di Allegri. Attaccante completo che riesce a essere incisivo anche nelle giornate negative per la propria squadra, l’anno scorso 24 gol segnati, tutti decisivi per la conquista dello scudetto, chi riesce ad acquistarlo all’asta fa senza dubbio un colpaccio.

Mauro ICARDI dell’Inter

In una stagione difficile per l’Inter come la scorsa, il capitano nero azzurro ha segnato 24 reti è più di una volta ha salvato i propri compagni da situazioni difficili, quest’anno in più potrebbe beneficiare dei miglioramenti apportati alla squadra, in modo da metterlo in condizione di segnare ancora di più.

DZEKO della Roma

Dopo una prima stagione a dir poco deludente, l’anno scorso si è preso grazie ai suoi 29 gol il trono dei bomber. Forte fisicamente, dotato di una buona tecnica è senza dubbio uno dei migliori attaccanti in Italia. La Roma quest’anno punta fortemente su di lui per raggiungere traguardi importanti, PUNTATECI!

MERTENS del Napoli

Vera rivelazione dello scorso campionato, il suo campionato era partito da riserva di insigne ed è terminato con 28 gol, a -1 da Dzeko capocannoniere. Tecnico, veloce e spietato sotto porta, se quest’anno il Napoli punta veramente allo scudetto, non può fare a meno dei suoi gol.

BELOTTI del Torino

È il prototipo dell’attaccante moderno: letale sotto porta, partecipa alla costruzione del gioco e molto utile anche in fase difensiva. L’anno scorso 26 gol segnati, ha attirato su di se l’interesse di molti club, anche esteri ma ha deciso di rimanere al Torino. Quest’anno può essere l’anno della definitiva consacrazione, e il toro non potrà che beneficiarne.


Potrebbero interessare:


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.