Home Serie B Catania, il presidente ha confessato! Ecco quanto pagava una partita

Catania, il presidente ha confessato! Ecco quanto pagava una partita

133
0

SCANDALO CATANIA. Si va avanti con le confessioni. Stavolta quella del presidente che ha confessato quanto gli costava una partita truccata! 100mila euro a partita. Il presidente ha ammesso davanti al Gip di Catania nel suo interrogatorio di garanzia, di aver comprato cinque partite del campionato di serie B per evitare la retrocessione della squadra.

Pulvirenti ha detto di aver pagato 100.000 per ciascuna delle partite truccati.

Lo ha reso noto il procuratore di Catania, Giovanni Salvi. Pulvirenti ha negato di aver mai scommesso sulle gare combinate

Pulvirenti e Cosentino, insieme ad altri cinque indagati, sono agli arresti domiciliari per truffa e frode sportiva. Un ingente presidio delle forze dell’ordine, con polizia di Stato, Digos, reparto celere e carabinieri è disposto attorno al Tribunale di Catania dove si terranno gli interrogatori di garanzia.

Il dispiegamento delle forze dell’ordine è stato attuato in via preventiva nel timore della presenza dei tifosi rossoazzurri e di loro possibili violente contestazioni nei confronti degli indagati. Ma, al momento, nessun ultrà è presente a Piazza Verga.

Sabato scorso circa tremila tifosi del calcio Catania hanno sfilato nel centro della città scandendo slogan contro l’attuale proprietà e dirigenza.


Potrebbero interessare:


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui