Home Calciomercato Calciomercato Roma, l’addio di Niccolò Zaniolo è possibile: le proposte di Juventus...

Calciomercato Roma, l’addio di Niccolò Zaniolo è possibile: le proposte di Juventus e Milan

44
0
Niccolò Zaniolo

I tifosi giallorossi sono agitati per le recenti parole di Nicolò Zaniolo, che ha strizzato l’occhio alla possibilità di divenire l’erede di Dybala alla Juventus, ribadendo la grande stima per Ibrahimovic per poi confermare il concetto che aveva espresso subito dopo la Conference League vinta: “Il futuro? La vita è imprevedibile“.

Roma-Zaniolo, l’addio è possibile: la Juve propone Arthur, il Milan Pobega

Il centrocampista non è sul mercato ma è stato fissato il prezzo – 60 milioni di euro – e di fronte a una buona offerta sarebbe più facile dimostrare alla Uefa, con il nuovo settlement agreement all’orizzonte, la buona volontà di unire competitività e sostenibilità.

Il rifiuto alle squadre straniere e le possibili mosse di Juve e Milan per prendere Zaniolo

Le possibilità di un addio alla Roma ci potrebbero essere, Zaniolo ha già fatto sapere di non essere interessato alle proposte estere, arrivate da Tottenham e Hoffenheim. Le possibili destinazioni italiane potrebbero quindi essere Juventus e Milan. I bianconeri, propongono Arthur più conguaglio economico: il brasiliano interesserebbe a Mourinho per le proprietà di palleggio ma l’ingaggio del centrocampista è proibitivo.

Anche i rossoneri cercano di abbassare il costo del cartellino, tra i nomi proposti alla Roma quello che convince più di tutti è Pobega. Il club giallorosso punta a monetizzare il più possibile anche perché il 15% dei soldi incassati andrà all’Inter, che vanta una clausola in tal senso dai tempi della cessione del giocatore.

La possibilità di rimanere alla Roma con un nuovo contratto

Non è da scartare però l’ipotesi che in mancanza di proposte convincenti, la Roma si tenga ben volentieri l’azzurro per poi sedersi al tavolo con l’agente Vigorelli per quel rinnovo di contratto di cui non si parla più da fine ottobre. A quel punto si potrebbe prolungare l’accordo di un anno, fino al 2025, inserendo una clausola “bassa”, sui 40 milioni di euro.

Zaniolo: sulla Roma e sulla mancata qualificazione della Nazionale ai Mondiali

Nicolò Zaniolo dà un voto alto alla stagione appena terminata: “Andata benissimo: abbiamo regalato ai tifosi della Roma un trofeo che mancava da tantissimo (la Conference League, ndr) e ho segnato 8 gol che a qualcuno sembrano pochi ma era folle pensare potessi farne 25-30 dopo due anni senza pallone. Alla fine il mio obiettivo era riprendere continuità e tornare a essere un calciatore. Sulla mancata qualificazione della Nazionale ai Mondiali il calciatore dice: “Sono dispiaciuto ma anche abituato a rincorrere, ci saranno altri obiettivi”.

Zaniolo lontano da Roma: possibile erede di Dybala in bianconero?

Parlando a Sportweek, il centrocampista, che piace a Juventus, Milan e Newcastle, non si sbilancia sul futuro: “L’interesse delle grandi squadre mi fa piacere: se pensano a te significa che vali. E questo no, non mi distrae. Se dovessi lasciare la Roma mi mancherebbero tante persone, non solo Abraham”.

C’è chi lo vede alla Juventus come erede di Dybala: “Lui è un giocatore fantastico, vediamo. La vita è imprevedibile, io mi alleno e aspetto”. Tra i rossoneri ha una simpatia in particolare: “Sono contento che Ibrahimovic abbia vinto lo scudetto. Era la sua ultima stagione? Se lui ha ancora voglia…”.


Potrebbero interessare:


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui