Home Campionato Serie A Ancelotti, addio a fine anno? Si pensa anche ad esonero

Ancelotti, addio a fine anno? Si pensa anche ad esonero

23
0
Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti

Ad Aurelio de Laurentiis non è andata affatto giù la “rivolta” dei giocatori del Napoli che hanno rifiutato la continuazione del ritiro (ritenuto NON PUNITIVO dal Napoli) dopo la partita contro il Salisburgo in Champions League. Secondo il presidente del Napoli, anche Carlo Ancelotti avrebbe delle colpe in tutto questo. Addirittura sui giornali stamane si parla di ESONERO o comunque di un divorzio consensuale a fine anno.

Esonero o divorzio a fine anno tra Napoli ed Ancelotti

Ecco quanto scritto dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport in edicola:

Aurelio De Laurentiis, assistito dall’amministratore delegato Chiavelli, ha ascoltato i suoi legali nel corso di una call conference durante la quale è intervenuto anche l’avvocato Grassani, consulente del club per le questioni giuridiche.

Le parti hanno discusso sulle sanzioni da chiedere per i calciatori e sulle possibilità di un’eventuale risoluzione anticipata del contratto in essere di Carlo Ancelotti.

L’accordo triennale firmato nell’estate 2018 prevede, comunque, una clausola che consente alla società il rinnovo, mediante raccomandata, di stagione in stagione. La sensazione è che il rapporto tra il Napoli e Ancelotti si chiuderà a fine stagione.

Napoli ed Ancelotti sono già ai titoli di coda? Che cosa penseranno adesso i tifosi del Napoli? Con chi si schiereranno stavolta?


Potrebbero interessare:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here