Ranking Uefa: ITALIA, la frittata è fatta!

Doveva essere l’anno della riscossa per il calcio italiano, la stagione dell’assalto al terzo posto nel ranking Uefa ai danni dell’inghilterra. Invece si è trasformato nell’anno zero.

Dopo l’uscita di scena della Juventus mercoledi sera in Champions League, ieri sera è stato il turno della Lazio salutare l’Europa League e con essa anche l’ultima occasione stagionale per lasciare una squadra italiana ancora in lizza per uno dei due trofei continentali.

E dire che le premesse erano buone. Napoli imbattuto nella fase a gironi, Lazio e Fiorentina qualificate con scioltezza. Ed invece, al primo ostacolo un pò più “importante” il calcio italiano s’è frantumato in mille pezzi.

Nel Ranking, come certamente sapete, l’Italia puntava al terzo posto occupato dall’Inghilterra: ma l’ultimo aggiornamento Uefa di fine febbraio, prima dell’esito degli ottavi Champions-Europa League, dopo i risultati delle ultime 24 ore, aumenta le distanze invece di ridurle trasformando l’ipotesi sorpasso una sorta di ‘mission impossible’.

100,714  España (Spagna) [6 squadre, di cui 3 in Champions+ 1 eliminata]
78,892  Deutschland (Germania) [3 squadre, di cui 2 in Champions + 4 eliminate]
74,784  England (Inghilterra) [2 squadre, di cui 1 in Champions + 6 eliminate]

70,439  ITALIA [TUTTE eliminate]    
52,915   Portugal (Portogallo) [2 squadre, di cui 1 in Champions+ 4 eliminate]
52,582  France (Francia) [1 squadra, in Champions+ 5 eliminate]
51,082   Россия (Russia) [5 eliminate]  
43,683   Україна (Ucraina) [1 squadra + 4 eliminate]
40,000  Belgique/België (Belgio) [5 eliminate]
35,563   Nederland (Olanda) [6 eliminate]

 




   
   


Reply