Home Campionato Serie A Le parole di ZEMAN dopo il 5-0 del PESCARA

Le parole di ZEMAN dopo il 5-0 del PESCARA

36
0
zeman

Zemanlandia è tornata. Certo in 3 giorni di allenamento non è che si possa vedere la mano del tecnico ma la mentalità data i giocatori è già quella che ci ha abituato a vedere il Boemo.

Nelle varie uscire del dopo partita, il neo-tecnico del pescara, ha detto più o meno la stessa cosa rispetto alla gara.

Ecco alcuni passi delle varie interviste

Posso solo ringraziare i ragazzi perché con tre allenamenti non abbiamo fatto molto ma hanno fatto vedere che se si impegnano e se rimangono concentrati possiamo fare bene: abbiamo rotto l’incantesimo – esordisce a Premium Sport -.

Il mio merito sui gol? Quello su calcio d’angolo l’abbiamo provato una volta sola… Erano anni che lo provavo e non avevamo mai segnato

Zeman poi lancia una stoccata al suo predecessore, Massimo Oddo:

I ragazzi non li ho trovati bene fisicamente. La voglia ce l’hanno ancora, sfruttiamola. La salvezza? Dopo una partita non si può sognare, dobbiamo fare partita su partita e avvicinandoci alla fine dobbiamo vedere dove ci troviamo. Dobbiamo pensare alla prossima partita per fare come oggi o meglio di oggi

Un pensiero il tecnico boemo lo rivolge anche ai tifosi:

Mi hanno dato del traditore, ma pochi possono rifiutare la Roma – precisa. Lo sciopero della curva? Mi sarebbe piaciuto se fossero venuti in tanti ad aiutarci, oggi abbiamo fatto bene anche senza di loro e spero si convincano a tornare

Anche in caso di successo, però, il tecnico non è disposto a rinunciare alle vecchie abitudini:

Smettere di fumare per la salvezza del Pescara? No, fammi fumare ancora. Sono noto purtroppo solo per quello, vorrei esserlo anche per altro…

Esaltazione al tecnico del Sassuolo DI FRANESCO

Non è più un allievo, ha fatto meglio di me negli ultimi anni, quindi dovrebbe insegnarmi qualcosa

Zeman, comunque, ci tiene a ribadire che è presto per parlare di lotta salvezza riaperta

Oggi è ancora difficile pensarci, dobbiamo guardare solo alla prossima per fare come oggi. I ragazzi hanno voglia e dobbiamo sfruttarla. Ma non smetterò di fumare se ci salveremo

Il boemo, poi, svela un piccolo retroscena.

Prima del Pescara avevo ricevuto delle proposte dall’estero sì. Lontano dall’Italia, ma non dalla Cina: lì non mi conoscono…


Potrebbero interessare:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here