Calciomercato, ufficiale l’addio di Ranocchia. Ecco dove va

By on 15 gennaio 2016
inter

E l’anno degli europei e ha preso la sua decisione: quella di giocare, visto che all’Inter non aveva poi cosi tanto spazio. Per questo motivo Andrea Ranocchia ha deciso di accettare la Sampdoria. Per l’Inter non si tratta di una cessione che porterà soldi freschi da re-investire, semmai è una cessione-investimento.

Con Ferrero si parla da settimane di Eder e da qualche giorno di Soriano. Tutto può tornare utile in questi momenti. Senza dimenticare Dodò, il brasiliano che ancora rimane in fase d’attesa.

Con Ranocchia che libera un posto (dopo la risoluzione consensuale con Vidic), l’Inter avrebbe bisogno di un nuovo centrale. Ecco che la proposta dell’agente di Barba arriva tempestiva. Il difensore dell’Empoli va a scadenza nel 2017 e il rinnovo non ci sarà. Il club di Corsi ha deciso che tra i migliori elementi in rosa (Saponara, Mario Rui e Tonelli) lui può essere ceduto anche subito. La prima richiesta è di 5 milioni, cifra considerata fuori portata dall’Inter (disposta ad arrivare a 3).

Sul giocatore c’è da tempo anche il Napoli che, pur avendo Maksimovic come prima scelta, incontra domani l’Empoli. I toscani, invece, colmerebbero il buco con Antei del Sassuolo.